2014-2015 |

Il Progetto Valli di Lanzo, nasce ufficialmente nella primavera del 2014, da un’idea di otto Soci Fondatori: Alessio Quaranta, Diego Lusardi, Ivan Nitti,Davide Boscolo, Daniele Cattelino, Marco Salamon, Fabrizio Baima e Andrea Ubaudi. Viene eletto Presidente Alessio Quaranta, come allenatore Davide Boscolo e come Dirigente Responsabile Orlandi Flavio. La Prima Squadra, partecipa al campionato di Serie D F.I.G.C., piazzandosi all’ottavo posto. La Società viene inoltre ingrandita, con l’innesto a Gennaio 2015, di Giorgio Boscolo, come Direttore Sportivo, figura di spicco per una società neonata, con presenze da giocatore in tutte le categorie fino alla Serie A2.

2015-2016 |

A seguito dei successi della prima stagione, la società subisce un profondo rinnovamento nella primavera del 2015, con il cambio nominativo da A.S.D. Valli di Lanzo a A.S.D. Val D’Lans. Sono molte le novità introdotte, tra cui il Presidente che diventa Giorgio Boscolo, con cui rimangono, come consiglieri, Davide Boscolo, Marco Salamon e Orlandi Flavio. Si aggiunge inoltre, come Vice Presidente, Mario Bisceglia e come Dirigente Stefano Virga. Il nuovo direttivo, si pone come obbiettivo l’allestimento di un Settore Giovanile, atto a preparare i ragazzi della zona, a poter partecipare a campionati di F.I.G.C. senza dimenticare i principi del Divertimento e dell’Educazione.

Ai nastri di partenza, la Società si presenta con la Prima Squadra, ancora partecipante alla Serie D,l’Under 20, gli Esordienti e i Pulcini. La stagione segna una netta crescita di entusiasmo al seguito del Val D’Lans, tanto da sospingere la Prima Squadra a traguardo importanti. Sono molti i volti nuovi aggregati alla Rosa con l’obbiettivo di tentare l’assalto alla C2: arrivano in bianco blu elementi di esperienza come Salzotto, Balzano, Castelli e Pocchiola; un nutrito numero di giovani promesse come Zuld e Imbarrato; infine un buon numero di Under 20 viene aggregato con l’obbiettivo di farli crescere ed esordire tra i “Grandi”. Al comando ancora il binomio Boscolo-Orlandi, capaci di guidare la squadra al quarto posto in campionato, fino alla finale Play-Off persa con l’Essetì. L’Under 20 di Virga si piazza seconda in campionato, mentre le squadre di giovani guidate da Di Iasio,De Fazio e Mura, denotano una forte crescita sotto tutti i punti di vista.

2016-2017 |

L’Estate 2016 porta ancora novità in casa Val D’Lans. Confermatissimo il Presidente Giorgio Boscolo, la società vede l’ingresso tra le proprie fila, di due tra i tecnici più esperti delle nostre zone. Eugenio Parvopasso e Giovanni Corsiatto, sono infatti fondamentali nella crescita della Società. Con l’addio di Bisceglia, il nuovo vice Presidente diventa Orlandi Flavio,con le conferme come consiglieri di Boscolo e Virga, si aggiunge alla società la Tesoriere e Segretaria Orlandi Rita. Confermato lo Staff di Allenatori, ai quali si aggiunge Yuri De Paoli. La Prima Squadra ripescata in C2 con l’obbiettivo di vincere il campionato, subisce un profondo rinnovamento a partire dallo Staff: il nuovo Mister é Parvopasso con Orlandi Flavio Responsabile. Confermati il capitano Zuld, il Portiere Castelli, e due pedine come Salzotto e Imbarrato, la Società punta in alto piazzando diversi colpi di spessore tra i quali: Younes Lareche, ultimo proveniente dalla Serie B; Giovanni La Rosa elemento di livello tecnico superiore; Giancarlo Albiero che assicura goal e quantità come Pivot; Alessandro Carrai, portiere con un passato in B; Roberto De Muro giocatore di corsa col vizio del goal. Continua inoltre il lavoro con i giovani, diversi saranno gli esordi degli Under 21 tra i quali Cesarano e Cirillo. La Squadra dopo un campionato straordinario si piazza al Secondo posto, alle Spalle del fortissimo Real Canavese, e trionfa nei Play-Off, battendo 3 a 1 in casa il Borgo Ticino e centrando una storica promozione in Serie C1. Nel Settore Giovanile, che tutti noi chiamiamo Cantera, spicca la prima comparsa dell’Under 21 Nazionale, guidata inizialmente da Virga, che dopo le prime partite sceglie di lasciare la società, venendo sostituito da Davide Boscolo. I grandi numeri consentono alla Società di avere anche una Juniores iscritta alla Uisp guidata da Antonio Aracri e che si piazzerà seconda. Spiccano anche i Giovanissimi di Corsiatto, partecipanti anche loro ad un campionato di F.I.G.C. per la prima volta. Continuano la crescita anche gli Esordienti, i Pulcini e i Primi Calci, sotto la guida dei Mister Di Iasio, De Fazio, Celona e De Paoli.

Il Finale di stagione segna inoltre la nascita di diverse iniziative legate ai giovani come:

    • Il Memorial Pepé  (torneo in Memoria di un Grande appassionato di questo sport, e dedicata alle categorie dei più piccoli)
    • Il Tecnica Day (giornata dedicata a esercizi particolari e aperta ai più piccoli non solo della società ma anche di altre realtà)

2017-2018 |

L’Estate 2017, vede la Società con ancora la volontà di crescere. I suoi tesserati sfiorano le 150 unità, con ben dieci Squadre al suo interno e quattro squadre iscritte a campionati F.I.G.C. tra Prima Squadra, Under 19, Allievi e Giovanissimi. Si aggiungono inoltre allo Staff gli Allenatori, Marco Monetti e Alessio Anisio.

La Prima Squadra aggiunge al suo rooster Enrico Gioanetti, Portiere proveniente dalla. B e residente nelle nostre Zone; Denis Cerato, giocatore di livello anche lui residente nelle nostre Zone; Simone Fiscante, giocatore di Categoria e dalla grande esperienza e Daniele Minneci, elemento dalle grandi doti tecniche. Il Team si piazza nella sesta posizione in Serie C1, alla sua prima apparizione centrando la salvezza prefissata. l’Under 19 Nazionale si piazza ad una storica qualificazione ai Play-Off guidata da Giovanni Corsiatto. Ottimo il campionato degli Allievi che con il binomio Davide Boscolo e Federico Vedovato sfiorano i Play-Off.. Ancora una volta importante la crescita dei più piccoli focalizzati soprattutto negli ottimi campionati di Giovanissimi e Esordienti.

  • Proseguono inoltre le attività extra legate ai giovani:
  • Il Memorial Pepé vede la sua seconda edizione confermata.
  • Il Tecnica Day raccoglie nuove adesioni.
  • Under 19 e Allievi partecipano all’importante Torneo di Aosta Mc Lyon.

2018-2019 |

La figura nuova introdotta in società é quella di Massimo Spandre, nuovo Team Manager, con compiti di organizzazione e di coordinazione con tutti le squadre Giovanili oltre che canale ufficiale per comunicare con le altre Società. L’Estate 2018, vede un forte rinnovamento del settore tecnico, con la riconferma dei Mister Parvopasso, Corsiatto, Boscolo e Di Iasio , con il rientro di Virga, e con l’aggiunta di nuove figure come Balducci, Corbelli e Livoti. Per poter inoltre gestire al meglio un Settore Giovanile ormai completo, vengono istituite le due figure di Responsabili del Settore Giovanile e affidate a Giovanni Corsiatto e Davide Bosolo. Proprio i due tecnici iniziano un lavoro coordinativo di tutti i Mister, con l pubblicazione di un Manuale Interno alla Società, con tutte le informazioni necessarie per la crescita dei bambini e dei ragazzi. Il Settore Giovanile si pone l’ambizioso progetto di migliorarsi e strutturarsi sempre meglio. La Società inoltre vince il Bando per la Gestione della Palestra Pertini assieme con la Balamunt, coronando il sogno di portare la Prima Squadra e alcune delle Squadre Giovanili in un Palazzetto importante e nel cuore di Lanzo.

La Prima Squadra vede la nuova stagione con l’obiettivo di salvarsi nuovamente e di lanciare molti dei suoi giovani di spicco. L’unico nuovo acquisto è Andrea Licciardi, storico giocatore, con un passato in Serie A e in Nazionale. La rosa si piazza settima, assicurandosi ancora la Categoria e gettando le basi per un stagione successiva di trionfi. Il Settore Giovanile vice invece una stagione di successi e trionfi sfiorati. L’Under 21 di Corsiatto e l’Under 19 di Boscolo giungono fino in Finale Play-Off dei rispettivi campionati, perdendo tuttavia entrambe ma lanciando un chiaro segnale che dopo anni di lavoro la Cantera é ormai una delle più importanti del panorama Piemontese. L’Under 17 di Virga sfiora la qualificazione ai Play-Off, mentre l’Under 15 di Di Iasio si conferma come una compagine dal futuro roseo. Prosegue il grande lavoro nella Scuola Futsal, con la crescita esponenziale dei Bambini.

Grande lustro porta la Terza Edizione del Memorial Pepé, con oltre 20 squadre Iscritte in 3 categorie diverse, e con la partecipazione delle Migliori Scuole Futsal Piemontesi e persino di una Extra Regione (il CDM Genova).

2019-2020 |

La nuova figura introdotta nella società é Andrea Trovato, giornalista che si occuperà di tutti i comunicati Societari, oltre che curarne l’immagine e i rapporti con le maggiori testate giornalistiche. La Società si sente pronta per tentare il salto nei campionati Nazionali. E per questa motivazione, viene allestita una Prima Squadra con l’obbiettivo di Vincere il Campionato di C1 e conquistarsi la Serie B Nazionale. Il Direttivo non lascia nulla di intento, aggiudicandosi elementi di livello assoluto come Manuel Fiscante, Matteo Minchillo, Federico Perino, Andrea Strozzi e Fabio Pennisi. Il Team guidato da Parvopasso va oltre ogni rosea aspettativa, sbaragliando la concorrenza e alzando al cielo il primo trofeo nella Storia Società: la Coppa Italia di Serie C1. Solo il Covid ferma la corsa di una squadra capace di non perdere mai in campionato e di trovarsi a sei giornate dalla fine con sei punti in più sulla seconda. La F.I.G.C. decreterà poi la vittoria del campionato in seguito con la conseguente promozione in Serie B.

Nel Settore Giovanile prosegue il lavoro impostato da anni. Nella Cantera con Responsabile Boscolo e Coordinatore Fiscante, si riscontra per la prima volta la qualificazione di tutte e 4 le squadre ai Play-Off. l’Under 21 di Mister Innocenti, l’Under 19 del Binomio Vedovato-Sciscioli, l’Under 17 di Mister Jardine e l’Under 15 di Mister Di Iasio. L’emergenza Covid poi non permetterà lo svolgimento dei Play-Off. Nella Scuola Futsal sotto il Responsabile Giovanni Corsiatto, si registrano ottimo risultati da tutti le compagini impegnate nei campionati come l’Under 13 di Mister Balducci e i Pulcini di Mister Livoti. Fondamentale l’ingresso di due nuovi Istruttori come Alberto Sabiu e Edoardo Giacomelli che avviano a questa disciplina le categorie Primi Calci e Micro.

Nonostante l’emergenza Covid, la Società vede comunque un finale di Stagione ricco di soddisfazioni e nuovi eventi:

  • Il Settore giovanile diventa SCUOLA CALCIO F.I.G.C. UFFICIALE, a rimarcare il grande lavoro svolto.
  •  Nasce una forte intesa e collaborazione con Il FIANO PLUS, con l’Intento di unire le metodologie di Calcio a 5 e Calcio a 11 e proporle ai propri tesserati.
  • Durante la quarantena forzata, i Tecnici si impegnano ad organizzare sedute con i propri ragazzi tramite web cam.
  • Sempre durante la Quarantena, il direttivo organizza diverse serata pubblicandole sui propri Social e interi stando grandi uomini di sport come: Rosolino, Capurso, Ercolessi, Colini.
  • Viene vinto il bando per la gestione del Centro Polisportivo di Lanzo Torinese assieme con la Nuova Lanzese, in particolare con l’assegnazione alla Società dei due Campi a 5 e a 7.

Prima dell’emergenza Covid:

  • Nasce inoltre una collaborazione con il CDM FUTSAL GENOVA, club di Serie A.
  •  L’Under 19 partecipa ad un Torneo Internazionale in Svizzera
  • L’Under 15 perde parte ad un torneo a Genova organizzato dalla CDM
  • Gli Under 13 partecipano al Torneo di Arona
  • Viene organizzato un Torneo dopo Natale a scopo benefico, chiedendo ad ogni partecipante di portare in giocattolo in buono stato, per donarlo ai più bisognosi.

Oggi il Val D’Lans è una delle realtà più grandi nel Piemonte per quello che concerne il Futsal. I suoi principali obbiettivi, sono la crescita e la preparazione di tutti i ragazzi della Cantera, con la speranza, un domani, di vederne, il più possibile in Prima Squadra. La forte Dirigenza, consente ai vari Mister e collaboratori, di poter operare nel migliore dei modi, nelle giuste strutture, con il materiale adeguato, per poter formare nei diversi momenti della crescita, i vari bambini e ragazzi. Spicca ed inorgoglisce la Società, la partecipazione ai campionati di F.I.G.C. giovanili, oltre all’importante categoria come la Serie B della Prima Squadra. Il nostro simbolo sono le Valli, il Ponte del Diavolo e il Lupo. Tra i tanti motti, il più
importante rimane il “Sono Parte Di Un Branco” a dimostrazione che la nostra forza sono l’unione, il confronto e la voglia di mettersi in discussione.

Non Esiste Sconfitta Per Chi Lotta Per Questi Colori!
La Voce Delle Valli